Il progetto terapeutico

Il progetto terapeutico prevede di fornire agli ospiti: un’assistenza psichiatrica, con monitoraggi costanti e valutazione psicofarmacologica, un percorso di psicoterapia individuale a frequenza settimanale, la supervisione con colloqui e gruppi condotti dalla dietista, gruppi di psicoterapia e psicoeducazionali, gruppi e attività educative, laboratori creativi ed espressivi.

Per ciascun ospite viene definito un progetto educativo individualizzato (PEI), che consenta la sperimentazione concreta delle capacità di gestione della quotidianità, di affrontare problemi e prendere decisioni, di organizzare adeguatamente il proprio tempo libero, di prendersi cura di sé. Per la supervisione e l’accompagnamento nel raggiungimento di questi obiettivi, viene affiancato a ciascun utente un tutor, ossia un educatore di riferimento.

I progetti educativi sono costantemente verificati e adeguati a nuove condizioni, permettendo di strutturare progetti terapeutici dinamici e flessibili.

La programmazione terapeutica ed educativa comprendono nello specifico:

  • Interventi psicoterapeutici
  • Gruppi psicoeducazionali e di psicoterapia
  • Colloqui con i familiari
  • Gestione della casa e dei propri spazi
  • Attività di cucina e di gestione della spesa alimentare
  • Organizzazione del quotidiano
  • Attività educative, artistiche ed occupazionali
  • Laboratori espressivi
  • Uscite di gruppo